Anche quest’anno è arrivato il momento di preparare l’outfit per il rientro a scuola: astuccio, zaino, penne e soprattutto diario.

È lui che porterai con te tutti i giorni schiacciato tra i libri di biologia e matematica, è lui che è destinato a custodire i tuoi successi e le tue cadute, i buoni propositi e gli scherzi tra amici. È lui che sarà compagno inseparabile di un anno memorabile. Come tutti gli anni.

E allora è importante dedicare il giusto tempo alla scelta di questo compagno di avventure. Noi né abbiamo scelti alcuni pensando al tipo di studente che vorrebbe averli.

E tu? Che studente sei?


1. Il creativo

Per te che disegni, dipingi, scrivi, stampi, colori. Per te che crei.  L’agenda-diario Be You 2017/2018 è la soluzione perfetta.

In vari colori ma sempre rigorosamente monocolor non aspetta altro che essere personalizzata da uno spirito creativo. Le be you nascono uguali per diventare diverse, animate 😉

Agenda diario scuola Be you: scoprila su amazon

2. Il procrastinatore (vengo la prossima volta prof.)

Non rimandare a domani quello che potresti fare oggi. Tua madre te lo ripete tutti i giorni ma tu non ne vuoi proprio sapere. Tu sei così: domani sarà sicuramente il giorno migliore per fare tutto. Anche per essere interrogato.

È per te l’agenda diario Scuola Zoo: scoprila su amazon 

3. Lo youtuber

I social sono il posto dove trascorri 12 ore al giorno. Scrivi, condividi ma soprattutto registri, monti, spieghi, sbagli, ripeti. Sogni un giorno di diventare famoso con il tuo canale youtube come Favij, la webstar che, parlando di se, pubblica ogni giorno un video.

Il tuo diario è certamente Favij: scoprilo su amazon

4. Il pucci pucci

Ami tutto quello che è coccoloso. Gattini, cagnolini, gufetti della fortuna. Il tuo mondo è un batuffolo di dolcezza come il tuo diario Collegetimer: scoprilo su amazon

5. L’ottimista

Ogni giorno sarà migliore del precedente e per ogni cosa c’è una soluzione. Tu sei l’eterno ottimista, quello che a volte dà sui nervi agli amici perché proprio il problema non lo vede. O forse semplicemente il problema non c’è e tu sei l’unico a vederlo come opportunità. Dipende dai punti di vista.

Il tuo diario è certamente “Every little thing can be a big surprise.”: scoprilo su amazon 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail